I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Dettagli

ASPIC Puglia

  Il COUNSELING è  
  un'attività professionale  
  ai sensi della Legge n.4/2013  
Corso in Mediazione Familiare

Mediazione Familiare


MF Mediazione Familiare1200x630


1° WEEKEND: 26/27 GENNAIO 2019

 

La Mediazione Familiare

La mediazione familiare si configura come un intervento professionale caratterizzato da un atteggiamento neutrale del mediatore. Essa favorisce e agevola - in contesto di crisi familiare dovuto alla separazione della coppia - la risoluzione e gestione delle dinamiche conflittuali della coppia e della famiglia, la creazione di uno spazio in cui sia possibile uno sviluppo positivo della crisi e del conflitto e un intervento volto alla creazione di uno scambio comunicazionale efficace. La mediazione garantisce per entrambe le parti, il rispetto delle necessità emotive, facilitando l'adozione di uno schema orientato alla soluzione e alla negoziazione.

Il Mediatore

Il modello Pluralistico Integrato, applicato alla mediazione familiare, offre al mediatore un'ampia gamma di strumenti che si adattano alla realtà della coppia e della famiglia. Un intervento ecologico e personalizzato, centrato sui bisogni dei mediando e focalizzato sulle implicazioni affettive e cognitive di tutti i soggetti coinvolti nel sistema familiare.

Professione definita dalla norma UNI 11644-2016, ai sensi della legge 4/2013.

Finalità
Offrire un percorso di qualifica professionale in Mediazione Familiare, per professionisti che operano in aree sanitarie, educative e sociali, orientato alla risoluzione delle dinamiche conflittuali, allo sviluppo positivo della crisi e all’agevolazione dello scambio comunicazionale all’interno della coppia/ famiglia durante la separazione o il divorzio.

Destinatari
L’accesso al corso è riservato a chi è in possesso di laurea, almeno triennale, nell’area umanistica, sanitaria e sociale o a quei candidati con adeguata e documentata esperienza professionale,almeno quinquennale, nelle aree sociali, educative e sanitarie.

Metodologia
Il corso è suddiviso in due annualità. 240 ore di apprendimento teorico-pratico su materie specifiche e complementari della mediazione, di cui una parte in FAD; 80 ore di pratica supervisionata e supervisione.

Attestato finale
L’attestato come Mediatore Familiare viene rilasciato al superamento di due prove d’esame.

Programma

I ANNO
Approccio Pluralistico Integrato
Teoria della comunicazione e ascolto
Il colloquio nella relazione di mediazione
Ciclo di vita della coppia e della famiglia
Formazione, sviluppo e crisi della relazione di coppia
Stili di collusione e conflitto nel rapporto di coppia
Implicazioni relazionali e giuridiche nella fase di separazione e divorzio
Diritto di famiglia e minori
Il ruolo dei figli e della famiglia di origine nella separazione e divorzio
Modelli e tecniche di mediazione nell'approccio integrato

II ANNO
Dal conflitto al processo di mediazione
Analisi della situazione e dei bisogni individuali e del contesto
Contratto di mediazione
Tecniche di mediazione familiare integrata ASPIC
Elementi di diritto familiare, quadro legale della separazione e del divorzio
Etica e Deontologia, confini professionali e rapporto con la rete professionale
Pratica guidata e supervisione

 


 PER INFORMAZIONI

Segreteria tel. 080 8965750

oppure


RICHIEDI INFORMAZIONI

su

CORSO in

MEDIAZIONE FAMILIARE